Descrizione Progetto

Le visite specialistiche

 

Le visite mediche vengono fatte dai medici oculisti,  i TSO, gli IFO.

La visita comincia con la misurazione della acuità visiva. Il dialogo tra medico e paziente avviene utilizzando l’ottotipo manuale o elettrico, e se c’è un bambino che ancora non parla la torcia viene utilizzata per acuità visiva.

Durante le visite si riscontrano glaucomi, cataratte, tracomi, uveiti, congiuntiviti, ulcere corneali…

Al termine delle visite, tutte le cartelle cliniche vengono restituite in accettazione per la registrazione e la classificazione.

  • Se si tratta di un caso irreversibile, l’oculista spiega al paziente la situazione.
  • Se, invece, il paziente necessita di un’operazione il paziente viene accompagnato in contabilità e in chirurgia.
  • Se si tratta di un caso di ametropie, il paziente è orientato in sala ottica con la prescrizione di occhiali da vista.
  • Se la malattia è curabile con farmaci. il paziente viene accompagnato in farmacia.

ABBIAMO CURATO

2011 4.620
2012 7.750
2013 13.587
2014 4.446
2015 4.100
2016 4.192